L’Avis di Lugo si rinnova

Martedì 5 Marzo sarà per l’Avis di Lugo un appuntamento di rilievo: si terrà l’Assemblea dei soci , alle 20.30 nella Sala Riunioni dell’Ascom, in Via Acquacalda 29.

 

 

«I componenti dell’attuale Consiglio direttivo - precisa Sandra Braghiroli, Presidente dell’Avis Comunale di Lugo -  sono giunti al termine del loro mandato e nell’imminente Assemblea saranno eletti i nuovi Consiglieri nonché i nuovi Revisori dei conti. L’Avis di Lugo conta 1331 donatori e il lavoro da svolgere sia sul piano della promozione sia su quello della fidelizzazione al dono è davvero grande. Il nostro obiettivo è l’autosufficienza perché il rapporto fra il sangue donato e il sangue utilizzato nei nostri ospedali è pressoché pari, perciò è sempre presente il rischio che il sangue non possa bastare alle esigenze sanitarie del territori»o.

 

«Ogni anno registriamo un buon numero di nuovi donatori (anche nel 2012 sono stati 112) – precisa Sandra Braghiroli - ma  la media delle donazioni pro-capite è solo di 1,5; basterebbe che ogni donatore donasse almeno 2 volte all’anno per garantirci una maggiore sicurezza. La moderna chirurgia, i progressi della medicina uniti a un invecchiamento della popolazione hanno determinato un aumento crescente dell’utilizzo dal sangue e dei suoi derivati nei nostri ospedali. Ci auguriamo che il nuovo Consiglio possa trovare strategie mirate alla sensibilizzazione dei cittadini affinché siano sempre più numerosi coloro che si avvicinano al dono del sangue e più puntuali nel rispondere alla chiamata coloro che generosamente già donano».