2.350 euro al Comune di Mirandola grazie a GialloLuna NeroNotte

“I libri non tremano” è il titolo dell’iniziativa a favore dei terremotati dell’Emilia lanciata nel corso dell’edizione 2012 del festival letterario GialloLuna NeroNotte di Ravenna.

Nei giorni scorsi il direttore artistico, Nevio Galeati, e la coordinatrice dei progetti di solidarietà dell’Associazione Pa.Gi.Ne., Maria Cristina Capanni, hanno consegnato nelle mani dell’Assessore alla cultura del Comune di Mirandola, Caterina Della Casa, 2.350 euro raccolti nel corso del festival.

 

I soldi saranno utilizzati per la ristrutturazione della biblioteca, che rappresenta, come ha sottolineato l’Assessore mirandolese, una delle priorità per dotare gli studenti del territorio, circa cinquemila, di un luogo dove studiare e dove poter consultare libri, come avveniva prima del sisma.

Alla raccolta fondi indetta dall’associazione culturale Pa.Gi.Ne., che da ben dieci anni organizza il festival ravennate, hanno contribuito i soci, il pubblico che ha frequentato i tanti incontri sotto la Tenda del Giallo in piazza del Popolo, l’associazione stessa che ha donato la percentuale della vendita dei libri avvenuta nel corso degli incontri e l'incasso dei libri “Sorrisi di Gatto” e “L'ombra del delitto” editi da Pa.Gi.Ne.