Natura Nuova si rinnova

Natura Nuova, azienda leader che da oltre venti anni rappresenta tradizione e innovazione nel settore dei prodotti a base di frutta fresca e di proteine vegetali, si rinnova anche nella comunicazione. Restyling del marchio e nuovo sito aziendale sono due importanti tasselli di questo processo.

 

Alla base del rinnovamento del logo aziendale e della realizzazione del nuovo sito www.natura-nuova.com vi è la crescita e l’espansione che ha avuto Natura Nuova negli ultimi anni.

 

Il restyling è avvenuto per rispondere all'esigenza di avere un logo più in linea con le dinamiche aziendali di gruppo e alle tendenze di mercato, cercando una maggiore e migliore sintesi tra grafica e illustrazione. L'illustrazione è stata semplificata e i font sono rinnovati. Sintesi e modernità rappresentano pertanto i due criteri principali di questo cambiamento, mantenendo comunque continuità con il logo storico che ha da sempre identificato l’azienda (mantenuti ad esempio i colori giallo e verde caratteristici). Il logo, inoltre, integra maggiormente il payoff aziendale «un mondo più buono», riuscendo così a “dialogare” meglio anche con il consumatore che lo riconoscerà comunque in modo immediato e univoco associandolo quindi all’azienda, ma, allo stesso tempo, non potrà non notare che ci sono state delle novità nella comunicazione.

 

Un “dialogo” più efficace con il consumatore è l’obiettivo che si pone Natura Nuova anche con il nuovo sito. Ecco quindi arricchita d’informazioni la parte istituzionale, con implementati i contenuti sulla realtà aziendale e sui processi produttivi, e riorganizzata tutta l’ampia sezione dedicata ai prodotti e alle ricette, per agevolarne l’accesso e la consultazione. I prodotti, nell’apposita sezione, sono stati suddivisi per marchi commercializzati, sia per quanto riguarda i prodotti a base di frutta fresca (Natura Nuova Bio, Frullà, FruttaSuper, Fruttasnella, Le Polpine, Pronolax), sia per quanto riguarda la gastronomia vegetale (Compagnia Italiana Alimenti Biologici e Salutistici).

Da segnalare, inoltre, il maggiore interfacciamento del sito con i profili social dell’Azienda (Facebook, Twitter, YouTube, Google+). Il sito è bilingue: italiano e inglese.