Lo sport fa male, a volte uccide… letterariamente parlando!

Lo sport fa male, a volte uccide” è il titolo della nuova edizione di “GialloLuna NeroNotte”, il festival letterario del giallo e del noir italiano che in questo 2016 festeggia la 14esima edizione. Un modo - come sempre oscuro per un Festival che ogni anno omaggia in maniera originale personaggi, eventi, ricorrenze - per celebrare anche i Campionati Europei di Calcio e i Giochi Olimpici di Rio de Janeiro, oltre al fatto che quest’anno Ravenna è “Città europea dello sport”. Appuntamento al Palazzo del Cinema e dei  Congressi di Ravenna (Largo Firenze) dal 22 ottobre al 1 novembre 2016.

 

Proprio con un importante omaggio, il Festival si apre ufficialmente sabato 22 con un’intera giornata dedicata a Tiziano Sclavi e ai 30 anni della comparsa del primo numero della sua creazione più famosa: il fumetto Dylan Dog. Alle ore 10 ci sarà l’inaugurazione della mostra “Dylan Dog – Trent’anni d’indagini dell’incubo” (aperta fino al 5 novembre): omaggio all’indagatore dell’incubo, creato da Tiziano Sclavi, nelle illustrazioni originali di Gigi Simeoni e altri autori, compresi alcuni omaggi realizzati da altri disegnatori appositamente per la mostra ravennate, come Gianni Sedioli. A queste opere si aggiungono una serie di riproduzioni, personaggi a grandezza naturale e un pannello di grandi dimensioni, realizzato dagli studenti del liceo artistico Nervi-Severini di Ravenna.

A seguire (attorno alle 11.00) verrà proiettato “Nessuno siamo perfetti”, di Giancarlo Soldi: un appassionato documentario sull’universo di Tiziano Sclavi, autore schivo e misterioso. Alle ore 18.00 ci sarà poi l’incontro “Le storie di Craven Road”, con alcuni fra gli sceneggiatori e disegnatori di Dylan Dog, le scrittrici Paola Barbato e Cristiana Astori, il fumettista Gigi Simeoni e Corrado Roi, lo sceneggiatore Giancarlo Marzano. La giornata si concluderà con la replica del documentario “Nessuno siamo perfetti” (ore 20.00) e la proiezione, alle ore 22.00, del film “Dellamorte Dellamore”, alla presenza del regista Michele Soavi, del produttore Gianni Romoli e del critico Massimo Perissinotto. Si tratta della trasposizione cinematografica dell’omonimo romanzo di Sclavi.

La celebrazione filmica di Dylan Dog e del suo autore è possibile grazie alla collaborazione fra “GialloLuna NeroNotte” e un altro importante evento che, nello stesso periodo, prende vita a Ravenna sempre da 14 anni: “Ravenna Nightmare Film Fest” (www.ravennanightmare.it). I due Festival in questo 2016 proporranno nelle stesse date un calendario incrociato che da mattina a sera proporrà eventi mattutini, incontri letterari pomeridiani e proiezione di film in serata.

 

Mercoledì 26 ottobre, all’Enoteca Baldovino (via Tombesi dall’Ova, 11) alle ore 18 si parlerà de “Il lato oscuro dei romanzi”con lo scrittore Nicola Lombardi. In collaborazione con Liberamente Libri.

 

Giovedì 27 ottobre verrà inaugurata alle ore 10.00 la mostra che prende spunto dal titolo di questa edizione di GialloLuna NeroNotte: “Lo sport fa male, a volte uccide”, con le opere realizzate appositamente dagli studenti del Liceo Artistico “Nervi-Severini” di Ravenna, nell’ambito della sesta edizione del progetto “GialloLuna va a suola” (aperta fino al 5 novembre). A seguire ci sarà la consegna delle borse di studio promosse dal Festival e messe a disposizione da “BPER: Banca” e la consegna dei riconoscimenti agli studenti del Liceo Scientifico “A. Oriani” di Ravenna, a conclusione del corso di scrittura in giallo, con la presentazione dell’e-book con le opere migliori. Alle ore 18.00 apertura della “Libreria del Giallo e del Nero”, in collaborazione con Liberamente Libri, e incontro “La Romagna in noir, autori locali vecchi e nuovi”, al quale interverranno Davide Bacchilega, Massimo Padua, Silvia Bertozzi.

 

Venerdì 28 ottobre il programma letterario prevede alle ore 18.00 l’incontro “Gli action thriller made in Italy”, con Sergio “Alan D.” Altieri, in occasione dei 35 anni della pubblicazione del suo primo romanzo, “Città oscura”. Con lui ci sarà Gianfranco Nerozzi, autore noto anche con lo pseudonimo di Joe Lancaster Reno, con il quale pubblica romanzi nella collana “Segretissimo” di Mondadori. Altieri è il traduttore per Mondadori, fra l’altro, de “Il Trono di Spade”; è stato sceneggiatore per la De Laurentiis a Hollywood; ha diretto le collane da edicola di Mondadori “Il Giallo”, Urania, Segretissimo.

In serata, ci si sposta dal Palazzo dei Congressi per andare a “I Passatelli - Mariani Life Style” (via Ponte Marino). Alle ore 20.30 si svolgerà la premiazione della quarta edizione del Concorso per racconti inediti, realizzato in collaborazione con “Il Giallo Mondadori”, alla presenza di Franco Forte e di Annamaria Fassio. Inoltre, verrà anche conferito il Premio GialloLuna 2016, riconoscimento che ogni anno viene conferito a un personaggio che si è distinto per il proprio impegno nella diffusione della letteratura e, in modo più ampio, della cultura popolare. A seguire musica dal vivo (Messalina Fratti – voce, Mecco Guidi - piano/organo, Christian Capiozzo – batteria, Marco Rosetti – chitarra) e  cena in compagnia degli scrittori.

 

Sabato 29 ottobre alle ore 10.00 si terrà l’incontro “Criminologi veri e letterari”, una conversazione con docenti di giurisprudenza e scrittori di thriller. Appuntamento realizzato in collaborazione con la Fondazione Flaminia per l’Università in Romagna.  Alle ore 18.00 l’incontro con gli autori “Lo sport uccide (davvero)”; intervengono Paolo Foschi, Gianluca Campagna, Claudio Paglieri, Luca Poldelmengo.

 

Infine, lunedì 31 ottobre, sempre al Palazzo dei Congressi (ore 18.00), incontro con Riccardo Gazzaniga, che presenta il suo secondo romanzo noir, “Non devi dirlo a nessuno” (Einaudi). Alle 20, infine, alle Raffinerie Almagià ci sarà un evento dedicato ai bambini: “Letture da paura nella notte di Halloween”, in collaborazione con il Teatro del Drago.

 

 

Diretto da Nevio Galeati e organizzato dall’Associazione culturale Pa.Gi.Ne., in compartecipazione con il Comune di Ravenna, GialloLuna NeroNotte gode della preziosa collaborazione di: BPER Banca, Bcc-Credito cooperativo ravennate e imolese, Besant Srl, Confesercenti, Coop Alleanza 3.0, Eco Store Ravenna, Elios Digital Print, Fondazione Flaminia per l’Università in Romagna, Hotel Diana, Liberamente Libri, Lidò Ristorante Pizzeria, Mariani LifeStyle, Ristorante vegano Amaranto, Ristorante Cappello. Senza dimenticare la partnership de “Il Giallo Mondadori”, al suo quarto anno consecutivo.

 

 

Per informazioni: cell. 335 6485088  - Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo. - www.gialloluna.com